Articles Tagged with: tecnologia

Le imprese italiane sfruttano i vantaggi del software gestionale ERP

Spesa in aumento

Una recente ricerca di IDC, basata su aziende con almeno 50 dipendenti, sottolinea come in Italia stiano crescendo gli investimenti verso le nuove tecnologie e il software. Gli investimenti software-defined passeranno dai 350 milioni di euro del 2017 ai 500 milioni del 2020. Un trend in crescita che segue anche il totale degli investimenti per il comparto ICT, che dovrebbe raggiungere i 30 miliardi di euro.
Il cloud la fa da padrone, con investimenti aumentati del 330% e oltre, rispetto all’anno precedente.

Scegliere un gestionale aziendale

Le stesse case di produzione di software aziendale, software gestionale, ammettono che “il software gestionale perfetto non esiste”.
Non è facile trovare il compagno di lavoro giusto, nell’insieme enorme di software gestionali presenti commercialmente sul mercato, perchè a ognuno manca qualcosa che in una azienda specifica può essere davvero utile o indispensabile.

Valutare le esigenze e scegliere una direzione

La strada scelta da Lolli Group tanti anni fa, con la personalizzazione completa di ogni attività, a partire dal core business riguardante i gestionali aziendali, non necessariamente è adatta per ogni azienda. E’ naturale che il costo di un software creato ad hoc sia superiore a quello creato per essere venduto a dozzine, centinaia, migliaia di copie.
Nello stesso modo non si può pensare che un software da 99 €, realizzato per soddisfare la maggior parte delle esigenze aziendali cui si riferisce, possa dare la flessibilità o le peculiarità specifiche per affiancare una azienda nel lavoro di ogni giorno.
Nel caso migliore, si avrà un aiuto, anche importante, ma non completo.

Lo sviluppo, gli aggiornamenti

L’azienda deve valutare con attenzione le caratteristiche dei software già disponibili sul mercato, dedicati al settore di riferimento. Una associazione no-profit, ad esempio, potrà cercare il software creato per questo settore, scaricarne se possibile una demo, o leggerne le caratteristiche fondamentali.
Un problema del genere non si ha con i gestionali Lolli Group, in quanto, creati su misura per le esigenze del cliente, andranno necessariamente a coprire OGNI settore e angolo anche remoto dell’attività.

Molti software, ad esempio, creano dei preventivi con più o meno semplicità. Non ne abbiamo ancora visti, però, alcuni che possano creare un preventivo con immagini, descrizione e caratteristiche dei prodotti selezionabili in tempo reale a seconda delle esigenze del cliente o del richiedente (un gestionale realizzato di recente, ad esempio, ha tre layout diversi per altrettanti preventivi. Dal più semplice e sbrigativo, al più completo e complesso).
Lo sviluppo e gli upgrade dei software commerciali non sono così frequenti, di solito, e normalmente sono distribuiti quando è necessario sistemare un bug o altro problema generale (ad esempio un aumento di aliquota IVA).

Lolli Group, invece, sviluppa mese dopo mese i gestionali insieme con il cliente, e le funzionalità che vengono aggiunte sono di norma fruibili in tempo reale, in quanto utilizzate in cloud e in assenza di programmi da installare. Gli upgrade sono creati su richiesta di nuove funzioni, che sempre o quasi appaiono non appena si inizia a utilizzare il gestionale personalizzato. Come si dice, l’appetito vien mangiando.

Se si pensa a scegliere la strada dei software commerciali potrebbe essere una buona idea verificare quanti aggiornamenti sono stati rilasciati su prodotti simili, in passato.

Utilizzo di hardware adeguato. Scalabilità.

Anche i software commerciali più “chiusi” talvolta permettono di allargare la base di funzionalità man mano che l’azienda cresce. Se pensiamo al famosissimo SAP, ad esempio, esistono molti moduli differenti, che possono essere facilmente integrati senza dover smontare o rifare completamente la struttura principale.
Scegliere un sistema che possa essere ampliato di pari passo alle esigenze aziendali è una parte assolutamente fondamentale. Una azienda per cui abbiamo svolto di recente una consulenza, una azienda piuttosto grande, è arrivata ad avere ben 10 sistemi differenti, almeno fra quelli principali, e una miriade di altri piccoli sistemi add-on, con minore importanza.

Il consiglio è stato quello di realizzare un ERP principale per tutte le esigenze, e tenere – ma solo per ora e per evitare stravolgimenti delle attività del personale – separata la sola contabilità / amministrazione, che continuerà a utilizzare un sistema proprio.
Oltre 10 sistemi diversi, acquistati negli anni, hanno rappresentato e continuano a rappresentare un costo enorme in termini di assistenza, manutenzione, aggiornamenti, ricambi su hardware dedicato. Soprattutto una parte dell’azienda non sa cosa stia facendo l’altra.

I sistemi in cloud, se la scelta è possibile, permettono di evitare dei costi di acquisto e di gestione di hardware molto elevati.
Un server anche piccolo, con le adeguate licenze per i software più utilizzati, fa uscire dalle casse aziendali almeno una decina di migliaia di euro. E, subito dopo, un canone mensile di assistenza e manutenzione, indispensabile.

Provare una Demo del programma, o un periodo di prova.

Spesso i programmi commerciali offrono una versione di prova, Demo, che talvolta è limitata nelle funzioni, ma è più che sufficiente per avere un’idea di quanto prometta il software. Scaricatela o fatevela mandare dal commerciale che ve l’ha proposta. E provatela, ma anche fatela provare a chi poi dovrà utilizzatla ogni giorno.
Lolli Group, non avendo programmi “Demo”, proprio perchè ognuno viene sviluppato in modo personalizzato, ha affrontato questo problema in un modo diverso: noi offriamo la possibilità ai clienti di recedere in qualsiasi momento dai contratti, se esistono. Non ci sono vincoli, non ci sono periodi minimi, non vogliamo tenere nessuno con la forza. Eppure nessuno è mai andato via, finora. Sarà un caso.

In ogni caso il trend è – per fortuna – positivo. Le aziende mostrano interesse per la tecnologia dei gestionali ERP e, piano piano, iniziano a capire quanto un sistema gestionale possa offrire in termini di risparmio di tempo e attività del personale.
Siamo pronti a raccogliere la sfida, e siamo certi che nello scenario italiano non manchino aziende con prodotti software al livello, se non spesso superiori, ai concorrenti oltreoceano.
Provate i prodotti italiani e le nostre aziende software. Probabilmente non rimarrete delusi, e il vostro investimento sarà ripagato nel giro di pochissime settimane.

Gestionale Aziendale nel device mobile: iPhone, iPad, Smartphone? E’ il futuro

Sono moltissime, negli ultimi anni, le aziende che hanno deciso di lasciare sugli scaffali faldoni pieni di carta impolverata, per passare a sistemi elettronici di gestione: i Gestionali Aziendali. Quasi tutti si avvalgono del cloud, anche se rimangono ancora pochi sostenitori di realtà aziendali costruite su server costosi e con grandi necessità.

Il passo subito successivo per i Gestionali è stato mettere a disposizione i dati direttamente su device mobile, rappresentati da telefoni o pad, che potessero richiamare le informazioni contenute nel database centrale fino al CEO in mobilità, magari in un altro continente. Per non parlare degli strumenti che permettono di portare avanti direttamente servizi e attività di tipo tecnico, senza dover maneggiare la carta. Ad esempio la BMW sta cambiando con una applicazione su smartphone il manuale per il check delle caratteristiche auto usate. Non più un migliaio di pagine da sfogliare, ma un leggerissimo iPad.

Ecco i trend probabili, o forse quasi certi, per il prossimo futuro. Non abbandonatevi necessariamente alle resistenze dei clienti, perchè portarli verso una nuova tecnologia farà il bene della loro azienda.

Soluzioni completamente in cloud

Le aziende che utilizzano questo sistema sono sempre di più, crescono ogni giorno. La comodità e semplicità di consultazione, l’aggiornamento delle informazioni, l’abbattimento dei costi e soprattutto dimenticare la manutenzione di costosi e caldissimi server, non può che indirizzare verso una scelta più che obbligata. Come detto, alcuni pensano, come sempre, di avere un’idea migliore del resto del mondo, ma saranno spazzati via in breve tempo, o dovranno correre ai ripari velocemente, non appena il cloud avrà raggiunto il 100% delle soluzioni nel mondo.
La gestione integrata è una delle funzionalità più richieste, ed è infatti quello che in Lolli Group seguiamo con più attenzione e passione. In questo modo i diversi dipartimenti e aree possono finalmente comunicare davvero alla pari, e lavorare tutti su dati identici. Non con trecento cartelle di excel in ogni ufficio, ognuna con un numero diverso di campi, calcoli, informazioni. I dati – o Big Data – diventano finalmente interscambiabili e immediati.

Geolocalizzazione sempre più precisa

Tutti i mobiile device possiedono questa capacità di indicare la posizione sul globo dell’utilizzatore. Integrando il sistema Gestionale Aziendale con la posizione dei diversi device, anche in tempo reale, sarà possibile organizzare l’attività lavorativa, calcolare le strade più veloci o alternative (pensiamo a un incidente proprio sulla strada di un camionista addetto alla consegna, alla facilità con cui potremmo avvisarlo e inviare una strada diversa, libera).

A.I. : Artificial Intelligence, Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale è utilizzata ormai in ogni settore, compresi i Gestionali Aziendali. Una serie di calcoli e predizioni sono indispensabilmente legati alla creazione di strutture “pensate” da una sorta di intelligenza di Robot e Androidi, come anche del semplice processore del PC Desktop.
Importanti sforzi volti ad aumentare in ogni modo la rapidità con la quale l’azienda si muove, eliminando le pause morte e bypassando i dipendenti troppo lenti, che ora – quasi – sembrano misurarsi con un nuovo competitor.

Strumenti di Prediction

E’ una parte da sempre cercata dagli uomini potenti. Prevedere il futuro, in parte, è ormai possibile. O almeno prevederne l’andamento statistico. Più preciso man mano che i dati aumentano, più esatto analizzando sempre più quantità di Big Data. I Gestionali Aziendali potranno ricavare non solo le richieste del cliente e le sue necessità, ma anche informazioni utilissime per evitare rischi ed errori. Certo ci vuole un lettore attento, ma pensiamo alle percentuali di scalping che riescono a ottenere i trader online, normalmente con operazioni in giornata. Non le fanno certo al buio.

Proximity Marketing

Il cliente non si stacca mai dal proprio telefono? Bene, utilizziamolo per il Marketing di Prossimità, Proximity Marketing. Con piccoli apparecchi ormai quasi invisibili si riesce a convogliare l’interesse dell’utilizzatore verso un prodotto o un servizio. Nel no profit, invece, si può usare agevolmente per descrivere una scultura in una chiesa, o un quadro di un museo.

NFC sempre più potente

Near Field Communication è il sistema che consente lo scambio dei dati fra dispositivi anche solo vicini. Niente reti, cavi, wifi. Solo un micro segnale che si attiva in prossimità e autorizza lo scambio di programmi o dati fra smartphone. Dati che potrebbero essere anche denaro, come il pagamento per la spesa.

Evoluzione degli smartwatch

Gli orologi tecnologici hanno capacità del tutto simili a quelli dei loro cugini smartphone, e sono davvero molto più comodi e accessibili. Lo sviluppo di questi apparati porterà a livelli inimmaginabili l’interazione con la tecnologia portatile.

Realtà aumentata

La realtà aumentata, utilizzando i mobile device, è sempre più sfruttata, ma anche comune nel Marketing. Potenziando i sensi del cliente trasforma processi standard in nuove esperienze particolari, nuove, uniche, e che rimarranno impresse. Porta all’aumento delle vendite e alla fidelizzazione estrema della clientela.

Realtà virtuale

La tecnologia più nota, che ci trasporta nel mondo di Avatar come all’interno di un corpo umano. L’utente potrà vedere in qualsiasi posizione il bene a lui destinato, non solo come passivo spettatore. Questa realtà parallela sarà un’esperienza difficile da non voler ripetere.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google