Category: Software Azienda
gestionale-ristorante-touch-screen-lolli-group

Gestionale Bar Ristorante Caffetteria Gelateria

Un sistema gestionale è un software che, in due parole, possa permettere di avere dati precisi in tempo reale sull’azienda e risparmiare tempo prezioso.

Un Gestionale Bar, un Gestionale Ristorante, un Gestionale Caffetteria o un Gestionale Gelateria non possono essere strumenti che necessitino di un lavoro successivo – ad esempio – su Excel, perchè vuol dire che qualcosa è stato studiato male.

Oppure, spesso succede, il cliente che utilizza un software non prova nemmeno a chiedere al programmatore una modifica utile, ha quasi una remora nel domandare se si possa o meno avere un pulsante o un automatismo che salverebbe ore o giorni di lavoro inutile.

Il cliente non ha torto, troppo spesso i programmatori fanno “pesare” ogni minima variazione come se fosse la programmazione del software per un viaggio verso Marte.

Inutile dire che in Lolli Group la pensiamo in modo diverso, e i nostri clienti hanno spesso un sistema di assistrenza su ogni software che ne permette la completa, e profonda, personalizzazione.

Ogni attività ha una piccola o grande variante rispetto a una attività simile, ma mai identica. Un bar, un ristorante, una gelateria hanno importanti variazioni. Il sistema di base Lolli Group Cafe è solo l’inizio di una personalizzazione completa che permette di aggiungere quello che serve, ed eliminare ciò che è inutile.

Quanti software commerciali hanno infatti tasti che non vengono utilizzati in alcun modo? Che portano via spazio, vengono guardati con aria di “preoccupazione” dai dipendenti che lo utilizzano, e sul cui utilizzo il titolare, che ha pagato il software, si interroga.

Un portapacchi inutile

Un milione, o quasi, di anni fa, avevo una Toyota BJ40. FJ40-land+cruiser-bj40-lolli-group-gestionale-ristorante-caffeUn bellissimo fuoristrada, e all’epoca anche abbastanza di moda. Insieme con l’auto avevo ricevuto anche un portapacchi tipo Safari, di quelli con la scaletta per salire addirittura sopra. Faceva scena, lo avevano in pochi, e dava l’impressione di essere a Milano quasi per sbaglio, appena rientrati da un tour nel Sahara.

Lo spettacolare portapacchi, che aveva anche un discreto valore, era però un po’scomodo. Rendeva impossibile togliere l’hard top dell’auto, una delle attrazioni più interessanti per il pubblico femminile, e pesava una mezza tonnellata, aumentando così il consumo a dismisura. Senza parlare dell’attrito appena superati i 50 orari, ulteriore aggravio per chi doveva riempire il serbatoio.

Due paragrafi per descrivere i comuni software commerciali gestionali. Gestionale per ristoranti, gestionale per gelateria, gestionale per caffè. Molti sono gravati da uno o più portapacchi, pesanti, inutili e qualche volta addirittura dannosi.

Gestionale Pubblici Esercizi Lolli Group

Ecco qui spiegata la differenza fra un gestionale commerciale, per intenderci quello che si trova a 300 euro, a 499 euro, o comunque a un prezzo fatto e finito, rispetto allo sviluppo continuo e costante dei gestionali Lolli Group.

Certo il budget è importante, ma è importante anche avere uno strumento utile, indipendentemente dalla spesa. Se decidete per un sistema davvero utile, se avete la necessità di controllare anche una catena in franchising con un unico sistema, o volete dotare uno o più punti vendita con lo stesso gestionale funzionale e davvero utile per tenere sotto controllo l’andamento della vostra azienda, contattateci.

Non rimarrete delusi, e potrete vedere una demo funzionante di uno degli ultimi sistemi, creati per un franchising italiano all’estero.

Per il vostro gestionale personalizzato o per qualsiasi esigenza in ambito IT, contattateci:


ACCETTO LA PRIVACY POLICY - CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. Dichiaro di aver letto l’informativa privacy Lolli Group e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l’adempimento degli obblighi contrattuali e di legge. Informativa resa ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 e in ottemperanza con il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) ai visitatori del sito Internet lolligroup.com e fruitori dei servizi offerti dallo stesso.

 

5 modi per fatturare durante COVID19 e nel PostCovid

Un imprenditore sensato e nella realtà, dopo questo disastro del COVID19 e ora ancora di più nel PostCovid, dovrebbe avere capito che nulla sarà mai più come prima.
Noi non siamo nemmeno migliorati o cambiati, come in molti si auguravano, e anzi il cliente è ancora più attento alle spese e molto poco propenso all’acquisto.

Inoltre la sete di risparmio ci porta inevitabilmente ad acquistare prodotti di bassa o scarsissima qualità, a prezzi quasi ridicoli (si pensi ad esempio ai prezzi della carne proveniente da allevamenti superintensivi).

La maggior parte delle imprese hanno una sede fisica, dove il cliente può recarsi, ed eventualmente acquistare. L’obbligo del lockdown ha portato anche i consumatori meno smaliziati a tentare, spesso rimanendone soddisfatti, la strada dall’acquisto online, dell’ecommerce come sostituto dell’acquisto fisico.

La pandemia COVID19 ha fatto chiudere le porte degli esercizi commerciali, ma questa potrebbe non essere una evenienza unica. Potrebbe capitare di nuovo, specialmente se i contagi aumenteranno nelle prossime settimane o mesi.

Il personale, è inutile negarlo, rappresenta un costo elevatissimo per ogni impresa. Dipendenti che rimangono a casa, senza poter svolgere la funzione di accoglienza fisica ai clienti, sono pressochè inutili, e un peso enorme per l’azienda, in qualsiasi settore.
Solo l’area IT è predisposta per il lavoro in Smart Working senza limitazioni. Un programmatore non ha grandi necessità, una linea adsl dati è sufficiente, insieme con un computer, anche portatile.

Ecco dunque 5 consigli per mantenere la tua azienda attiva, per prepararla alla fase PostCovid, per darle soprattutto una nuova modalità di vendita al pubblico.

  1. Crea un sito ecommerce o migliora il tuo esistente
  2. Prodotti e Servizi in prevendita
  3. Consegna a domicilio
  4. Prodotti digitali
  5. Coinvolgi nuovo pubblico

1. Crea un sito ecommerce o migliora il tuo

E’ il momento giusto per creare un sito ecommerce e trovarti online in pochi giorni, a disposizione dei tuoi clienti.
Esistono migliaia di siti web che permettono di creare il tuo sito web in pochissimi click, e iniziare subito a inserire il prodotti.
A differenza di tutti i sistemi automatici, Lolli Group propone un pacchetto per realizzare un sito eCommerce partendo da un lavoro manuale di un programmatore. La differenza sta nella capacità di indicizzare il sito, che diventa una vera vetrina dove i tuoi clienti potranno facilmente trovare ciò che desiderano.
Un sito web eCommerce a soli 299€ o anche al doppio, conclusa l’offerta COVID19, è un’opportunità da non perdere, per aprire al mondo.
Ricordati che da un sito eCommerce il cliente potrà acquistare anche essendo molto lontano dal tuo negozio fisico, usufruendo di semplici e poco costose spedizioni.

Se hai già un sito web, è il momento di dedicare del tempo a sistemarlo, integrarlo con nuove informazioni, news, proposte e articoli inediti. Ricordati che un sito web viene visitato e indicizzato se ha informazioni interessanti.
Chiediti perchè un cliente dovrebbe cercare e rimanere sul tuo eCommerce, invece che andare su Amazon, eBay o altri colossi: deve trovare qualcosa che in altri siti web non troverà mai. Di certo non potrai personalizzare un sito eCommerce gratuito realizzato con qualche software open source o siti per crearlo rapidamente.

2. Prodotti in prevendita

Anche il Comune di Roma, in uno dei Municipi, ha organizzato una sorta di prevendita di articoli, riunendo alcune categorie commerciali in una solo gruppo.
Può farlo anche tu senza grandi sforzi.
Organizza un evento sul web, ad esempio un webinar, dove proporrai ai tuoi clienti un acquisto in anticipo, scontato. Potranno usufruirne a brevissimo, dopo la riapertura, e tu potrai incassare per le spese correnti.
Una estetista può incassare in anticipo per un trattamento relax PostCovid, un parrucchiere per il primo taglio dopo il lockdown, ma anche un ristorante può incentivare la visita non appena riaperti i battenti. Una cena a prezzo fisso, ad esempio, può essere scontata fino al 20% se acquistata in anticipo. Anche in questo caso il tuo eCommerce sarà decisivo, perchè permette l’acquisto d’impeto, dirattamente online e con la carta di credito. Immagina quanti si perderebbero “per strada” se dovessero aspettare l’IBAN per il bonifico, andare in banca o farlo online…

3. Consegna a domicilio

Se ancora non ti sei organizzato con la consegna a domicilio, è il momento giusto.
Puoi organizzarti in proprio, ma puoi anche molto semplicemente rivolgerti a uno dei molti servizi di consegne disponibili nella tua zona.
I fattorini in moto o bicicletta saranno ben contenti di consegnare la tua merce o i prodotti a domicilio in pochissimo tempo. Informati ad esempio con Glovo, Deliveroo o UberEats.
Potrai anche unire il tuo eCommerce a una consegna a domicilio entro i limiti della città o zona dov’è la tua attività.

Non pensare che le consegne siano limitate alle sole pizze, o proodtti alimentari. In questo periodo le persone si sono fatte consegnare di tutto, a domicilio.

4. Prodotti digitali

Vendi libri? Sei un esperto in corsi e formazione?
Queste e moltissime altre attività possono essere trasformate online. Ad esempio un nostro cliente ha iniziato a vendere su eCommerce manuali per gli Agenti Immobiliari, per la mediazione, per l’arte della Vendita.

Quanto webinar hai visto in queste settimane? Perchè non creare il tuo per sfondare in un nuovo mercato?

5. Coinvolgi nuovi clienti

Non devi dimenticare nè farti dimenticare dai clienti.
Racconta loro con una mail cosa stai facendo, come ti sei organizzato e, perchè no, anche i problemi che stai incontrando con la tua azienda.
Dai una speranza futura, mettiti a disposizione per consigli, idee, contatti.
Fatti sentire, ricorda loro che esisti. In modo che siano pronti alla riapertura e subito dopo, e che ricordino te come quello presente in molti messaggi e comunicazioni.

Come hai notato, i cardini della nuova vita imprenditoriale PostCovid sono essenzialmente due: l’area informatica e la comunicazione.
Se hai una necessità in questi ambiti, se non sai o non te la senti di realizzare tutto da solo, contattaci e ti affiancheremo.


Siamo sempre a disposizione per un dubbio, problema, consiglio, senza alcuni impegno. E come sempre, nell’emergenza, ci spostiamo ovunque, rapidissimi.

Per il vostro sito web SEO, per SEO Content, comunicazione online, gestionali aziendali, programma per fatture, gestionale personalizzato o se desiderate un posizionamento nella prima pagina di Google, come per verificare il vostro ecommerce, contattateci:

 

gdpr

GDPR Privacy: la tua azienda è pronta?

Un Software Privacy GDPR sviluppato e dedicato alla tua azienda

Manca poco al 25 maggio 2018, quando diventerà applicabile il nuovo Regolamento UE n. 2016/679, meglio conoscoiuto come GDPR (General Data Protection Regulation). Una azienda su due non si è ancora adeguata, e rischia sanzioni molto elevate.

Lolli Group ha ideato per le aziende di ogni livello, un software gestionale che possa aiutare la redazione del Documento Privacy GDPR, anche con l’aiuto e assistenza, se servirà, dei nostri consulenti per la Privacy.
emplifichiamo la complessità e ti guidiamo fino alla compliance GDPR, anche partendo da zero

Il Documento Privacy per la tua impresa sarà realizzato in poco tempo e seguirà tutte le specifiche di legge. Il software Privacy Lolli Group:

  • Integrale, perchè ti aiuta a creare la documentazione necessaria, e gestirla secondo le tue regole interne aziendali
  • Semplice, perchè ti offre un percorso passo-passo attraverso le minacce privacy note e nuove
  • Completo, perchè raccoglie in un unico software – raggiungibile anche via Web – sia la necessaria Analisi dei Rischi che una Analisi dei Trattamenti

Chiedi informazioni, ma fallo ORA, prima che arrivi la scadenza del 28 Maggio 2018.

 


Chiama al numero +39 06 9480 8235 o scrivi una mail con il modulo qui sotto, per un contatto dedicato.

[contact-form-7 404 "Not Found"]